Avv. Luca Sirotti a nome di Maria Grazia Scapinelli su articolo di Patrizia Cupo, Corriere Romagna San Marino

STUDIO LEGALE BRICOLA
Associazione Professionale
Avv. Giacomo Nanni
Avv. Luca Sirotti
Avv. Giovanni Trombini
Avv. Nicola Bricola
Avv. Maddalena Rada
Prof. Avv. Donato Castronuovo
Avv. Michele Panzavolta
Avv. Angelo Loreto
Avv. Lorenzo Mariucci
Avv. Olmo Corrado Artale
Avv. Nicola Santi
Dott.ssa Giada Castellari
Dott. Lazzaro Zoratti
Dott. Alessandro Maria Grasselli
Dott. Filippo Baldini
Avv. Luca Sirotti
Via Barberia n. 30 – 40123 Bologna – Codice Fiscale e Partita I.V.A. 04213000377
Tel. 051/585349 – 330963 – 330969 – Fax 051/6448031
e-mail: luca.sirotti@studiobricola.it
Bologna, 6 novembre 2013
Spett.le
Libertas.sm
A mezzo posta elettronica
All’indirizzo:
info@libertas.sm
Alla cortese att.ne della
Gent.ma Sig.ra
Vinicia Pizzulin
Direttore responsabile
Nonché alla
Gent.ma Sig.ra
Patrizia Cupo
Oggetto: richiesta di chiarimenti e smentita in relazione all’articolo “Tutti i misteri
della Banca spiegati nell’atto di citazione dell’ex commissario che a dieci dei vecchi
amministratori chiede un risarcimento da 31 milioni”, del 19 ottobre 2013, a firma
Patrizia Cupo
.
Egregio Signor Direttore,
Gentilissima Dottoressa Cupo,
scrivo in nome e per conto di Maria Grazia Scapinelli, già Commissario Straordinario di
Banca Commerciale Sammarinese.
Nell’articolo “Tutti i misteri della Banca spiegati nell’atto di citazione dell’ex commissario
che a dieci dei vecchi amministratori chiede un risarcimento da 31 milioni”, pubblicato sul
Vostro giornale in data 19 ottobre 2013 a firma di Patrizia Cupo, di cui solo recentemente la signora Scapinelli ha avuto contezza, sono presenti dichiarazioni “virgolettate” che sembrano provenire direttamente dalla stessa Scapinelli.
Al contrario, come la dott.ssa Cupo ben saprà, la signora Scapinelli nega di aver mai rilasciato interviste o, più in generale, reso dichiarazioni alla stessa Cupo o ad altri giornalisti; ciò sia quando rivestiva la carica di Commissario Straordinario di Banca Commerciale Sammarinese, sia, meno che mai, oggi, a carica cessata.
Inoltre, qualora le frasi riportate nell’articolo siano state tratte, come pure potrebbe sembrare dal tenore dello scritto, direttamente dall’atto di citazione che fu depositato, all’esito del Commissariamento, presso il Tribunale di San Marino, al fine di promuove azione di responsabilità nei confronti degli ex amministratori dell’Istituto, la signora Scapinelli nega di aver mai reso pubblico e/o diffuso il contenuto di detto atto, o l’atto stesso, e comunque di averne discusso i contenuti con la signora Cupo o altri giornalisti.
La invito pertanto a volere provvedere alla pubblicazione di quanto sopra con il dovuto
rilievo, tenendo anche in considerazione la diffusione che l’articolo in oggetto ha avuto nella Repubblica di San Marino, nonché a rimuovere l’articolo in oggetto dall’archivio internet del Vostro giornale.

Distinti saluti.

Avv. Luca Sirotti

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy