Banca Centrale di San Marino. L’opposizione non c’entra con Clarizia

I partiti di opposizione (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale) non c’entrano con la designazione di Renato Clarizia alla Presidenza della Banca Centrale della Repubblica di San Marino.

Lo riferisce l’Agenzia Dire Torre 1.

L’opposizione smentisce l’articolo di Milano Finanza,
ripreso dal sito di San Marino Rtv, per cui “l’accordo trasversale sul
nome di Clarizia arriva dopo mesi di confronti tra le diverse componenti della
politica sammarinese”.

Vedi l’articolo Agenzia Dire Torre1

Guarda
le previsioni meteo di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy