Calcio, Lega Pro: Santarcangelo-Poggibonsi 2-3

Ieri pomeriggio il Santarcangelo ha giocato così male che il Poggibonsi ne ha approfittato  riuscendo a sbancare lo stadio “Valentino Mazzola”.

Rispetto alle partite scorse i ragazzi di mister Angelini erano troppi distratti e discontinui tant’è che hanno concesso troppo agli avversari.

La squadra toscana è andata in vantaggio già all’8’ del primo tempo: calcio d’angolo battuto da Pera e colpo di testa vincente di Dierna che ha trafitto Nardi.

Un minuto dopo, i romagnoli pareggiano: Tonelli, su assist di Baldinini, è entrato in area da destra e, con un bel rasoterra in diagonale, ha infilato Sportiello.

Al 21’ il Poggibonsi è andato vicino al gol: Giunchi ha tirato da fuori area e il pallone, deviato da un difensore gialloblù, si è stampato sul palo alla sinistra di Nardi.

Al 27’ è arrivato il vantaggio degli avversari con Pera: l’attaccante ha vinto il contrasto con Arrigoni, è entrato in area e ha freddato Nardi con un preciso rasoterra.

Nella ripresa, al 15’, è arrivato il terzo gol del Poggibonsi: Cirina ha servito Del Bosco che, tutto solo, ha piazzato il diagonale vincente.

Al 30’ calcio di rigore per il Santarcangelo (fallo di mano di Dierna in area): Graziani ha preso la rincorsa e, nonostante l’intervento di Sportiello, ha trasformato il penalty (2-3).

Negli ultimi minuti del match i gialloblù hanno provato a segnare il gol del pareggio ma non ce l’hanno fatta perdendo 3-2 coi toscani.

Neanche stavolta il Santarcangelo è riuscito a vincere davanti ai propri tifosi: seconda partita casalinga stagionale, seconda sconfitta stagionale.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy