Camera di Commercio indagine sulle imprese

Presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa i risultati dell’analisi congiunturale realizzata dalla Camera di Commercio S.p.A. Lo studio è stato realizzato attraverso l’invio di un apposito questionario a tutte le imprese di San Marino e con l’esame di un campione rappresentativo di 400 imprese del territorio, le cui considerazioni hanno consentito di effettuare una relazione puntuale e aggiornata dell’andamento attuale dell’economia sammarinese.

Un’attività che ha richiesto più di tre mesi di lavoro tra raccolta ed elaborazione dei dati e che va ad integrare e arricchire l’analisi sui bilanci che la Camera di Commercio porta avanti già da diversi anni.
La collaborazione con Prometeia, una della maggiori società italiane di consulenza e ricerca economica e finanziaria, ha consentito di attuare un confronto efficace della realtà sammarinese con quella italiana ed europea. L’indagine – che ha preso in considerazione i settori manifatturiero, costruzioni, commercio e servizi – ha rilevato un generale clima di sfiducia da parte delle imprese che denunciano alti livelli di criticità soprattutto per la domanda insufficiente e per la presenza di vincoli finanziari, anche se i dati emersi risultano perfettamente in linea con la tendenza comune dei paesi della zona Euro. E’interessante comunque constatare come, in questo frangente, il aziende del territorio siano fortemente orientate verso
l’internazionalizzazione con un fatturato dall’estero che nel caso di manifattura, commercio e servizi supera il 60% (di cui tra il 39% ed il 44% dall’Italia) e puntino su continui investimenti nell’innovazione per collocarsi in maniera competitiva sul mercato internazionale.
Portando all’attenzione dell’opinione pubblica le indicazioni dell’analisi congiunturale, la Camera di Commercio – che ha tra le sue finalità quella di portare avanti studi e pubblicazioni sull’andamento dell’economia sammarinese – intende mettere a disposizione degli operatori del settore, ma anche della cittadinanza, un ulteriore strumento di valutazione del sistema.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy