Cdls: abbassamento dei costi anche in banca

Patti chiari in banca
In autunno si apre la vertenza sui costi bancari

Si è allargato il numero degli esercizi commerciali che hanno aderito alla campagna “Abbasso i prezzi”, che fino al 31 dicembre offre 28 prodotti di largo consumo a prezzi bloccati e ribassati. E in autunno scatterà la campagna “patti chiari in banca”.

Sono saliti a 17 i punti vendita che hanno aderito all’iniziativa “Abbasso i prezzi”: oltre alle quattro catene sammarinesi di grande distribuzione (La Sociale, Sma, Titancoop e Conad) si sono convenzionati altri 7 negozi. “Riteniamo che questa iniziativa, che concretizza una delle proposte contenute nel decalogo contro il caro-vita elaborato dalla Centrale Sindacale Unitaria – ricordano le associazioni dei consumatori sammarinesi (ASDICO e Sportello dei Consumatori) – possa dare buoni risultati, consentendo ai cittadini di risparmiare in modo significativo sulla spesa di tutti i giorni, in quanto sono bloccati e ribassati di almeno il 3% i prezzi dei prodotti alimentari che fanno parte dei consumi quotidiani. Inoltre, può contribuire a promuovere e ad incentivare gli acquisti all’interno della Repubblica, anche da parte dei cittadini residenti nel circondario, con ricadute positive sull’intera economia”. L’auspicio delle associazioni dei consumatori è inoltre quello che la campagna “Abbasso i prezzi” si possa perfezionare, allargando anche il paniere dei 28 prodotti con prezzi scontati.
Non solo: tra le proposte del decalogo della CSU contro il caro-vita c’è anche quella dedicata ai costi bancari. “In autunno – annunciano le associazioni dei consumatori – apriremo la vertenza ‘patti chiari in banca’, che ha l’obiettivo di raggiungere la massima trasparenza nella contrattualistica bancaria. Altra concreta iniziativa è poi quella di arrivare all’azzeramento dei costi impropriamente applicati per l’estinzione e il trasferimento dei conti correnti bancari e la possibilità di poter trasferire un mutuo da una banca all’altra senza alcun tipo di penalizzazione economica”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy