C’è anche un po’ di San Marino nel farmaco anti-coronavirus

Dalla Dompé Farmaceutici del console di San Marino a Milano il brevetto di un farmaco efficace per i primi sintomi del Covid-19

L’anti Covid-19 potrebbe arrivare da antinfiammatori e farmaci contro i tumori e l’osteoporosi: dopo il desametasone, l’antinfiammatorio che ha ridotto in maniera significativa le morti per Covid-19 dei pazienti gravemente malati, è ora la volta del Raloxifene, un farmaco generico fino ad oggi usato per curare l’osteoporosi. Il farmaco, già utilizzato anche in Europa, garantisce un livello elevato di sicurezza e tollerabilità nei pazienti: è già in commercio per la cura dell’osteoporosi e viene utilizzato con successo. Un farmaco che, preso ai primi sintomi, sembra avere tutte le carte in regola per evitare che la malattia si manifesti nelle sue forme più gravi. A brevettarlo, il 6 maggio scorso, è stata la Dompè Farmaceutici, una scoperta che ha anche un pezzetto di San Marino: Sergio Dompé, infatti, è il console di San Marino a Milano. Sul Raloxifene si stanno concentrando gli studi del consorzio “Exscalate4CoV” che lo ha già ribrevettato e si sta preparando alla produzione. Il consorzio, nell’ambito del programma “Horizon 2020” dell’Unione europea per la ricerca e l’innovazione in cui è presente anche l’Istituto Spallanzani di Roma, sta lavorando da gennaio alla ricerca di una cura su pazienti già colpiti dal Covid e, allo stesso tempo, sta cercando un vaccino sicuro e in grado di bloccarne i contagi. Si tratta dunque di un lavoro di ricerca di altissimo profilo, che mette insieme personalità ed enti di eccellenza nel campo medico e scientifico, su cui la comunità internazionale ripone notevoli speranze. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy