Claudio Felici (San Marino, Finanze): la Riforma Tributaria e’ equa

 Claudio Felici, Segretario di Stato alle Finanze, sostiene che la  Riforma Tributaria che il Governo,  espressione della coalizione San  Marino Bene Comune, maggioranza in  Consiglio Grande e Generale, è equa. A renderla tale spetta all’Ufficio Tributario.

La
riforma fiscale è finalizzata a recuperare risorse in maniera equa per
contribuire al raggiungimento dell’equilibrio del bilancio dello Stato, obiettivo necessario ed indispensabile per
rendere sostenibile lo stato sociale e per difendere l’indipendenza e la
sovranità della Repubblica
. Il riassetto della finanza pubblica lo si
ottiene attraverso più leve che devono tutte contemporaneamente
prendere corpo: riforma tributaria, contenimento della spesa pubblica attraverso
tagli e razionalizzazioni, riorganizzazione della macchina pubblica, politiche
per lo sviluppo.


E’
evidente che la misurazione dell’equità si effettua sulla
capacità di fare emergere i redditi e di esercitare una puntuale attività di controllo. A tal
fine, dovendo svolgere l’Ufficio Tributario un ruolo centrale, la riforma
prevede la sua ristrutturazione affinché vi siano organizzazione e mezzi
adeguati per interpretare la nuova fase della vita economica del paese che si è
aperta. L’intervento di riorganizzazione dell’Ufficio Tributario è previsto in
tempi brevissimi, appunto in funzione dell’applicazione della nuova normativa
fiscale e dell’introduzione del regime IVA
.

Vedi comunicato stampa, Segreteria Finanze


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy