Comunicato Onu n°1

Repubblica di San Marino


SEGRETERIA DI STATO PER GLI AFFARI ESTERI GLI AFFARI POLITICI LE TELECOMUNICAZIONI E I TRASPORTI

COMUNICATO STAMPA

Nell’ambito della sua partecipazione al Dibattito Generale della 64ma sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Antonella Mularoni, ha preso parte, nel pomeriggio di ieri, a New York, a un incontro ministeriale dei Paesi Uniting for Consensus sullo stato della riforma del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. I Ministri hanno riaffermato l’importanza della riforma del Consiglio di Sicurezza, che deve basarsi su un accordo politico più ampio possibile, e il principio secondo cui la riforma deve rendere il Consiglio più democratico, trasparente ed equamente rappresentativo. Il Segretario Mularoni ha dato un contributo concreto per il rilancio dell’azione del gruppo UFC, apprezzato dai colleghi.

Nella giornata odierna, il Segretario Mularoni, ha in corso una serie di incontri bilaterali. Durante la mattinata, il Segretario ha incontrato il Ministro per gli Affari Esteri delle Bahamas, Theodore Brent Symonette, con cui ha proceduto alla firma di un accordo concernente lo scambio di informazioni in materia fiscale (TIEA Tax Information Exchange Agreement). Per San Marino tale accordo rappresenta il 13° concluso secondo gli standard OCSE.

Il Segretario Mularoni ha poi incontrato il Segretario di Stato per gli Affari Esteri della Germania, Reinhard Silberberg, che ha manifestato apprezzamento per l’ingresso di San Marino nella white list dell’OCSE e la disponibilità ad avviare le trattative per un accordo sullo scambio di informazioni in materia fiscale, quale passo preliminare per la stipula di un successivo accordo contro le doppie imposizioni. Nell’incontro è stata espressa da parte tedesca anche l’intenzione di appoggiare il processo di maggiore integrazione della nostra Repubblica con l’Unione Europea.

Il Segretario Mularoni ha successivamente incontrato i rappresentanti di alcuni piccoli paesi dell’area caraibica, tra cui Saint Lucia, Dominica e Grenada. Gli incontri sono stati un’occasione per sottolineare l’amicizia che caratterizza i rapporti tra i rispettivi Paesi, la forte collaborazione nell’ambito delle attività delle Nazioni Unite ed è stato ribadito il desiderio reciproco che l’ONU rimanga il forum privilegiato per le discussioni riguardanti questioni di portata mondiale. Ampia convergenza è stata inoltre espressa in materia di collaborazione fiscale, con l’auspicio che anche con questi Paesi si giunga in tempi brevi ad accordi contro le doppie imposizioni.

Il Segretario Mularoni prenderà parte a breve alla colazione offerta dal Segretario di Stato degli Stati Uniti d’America Hillary Clinton e proseguirà nel pomeriggio gli incontri bilaterali previsti.

San Marino, 24 settembre 2009/1709 d.F.R.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy