Comunicato stampa sulla seduta del Congresso di Stato

Repubblica di San Marino

UFFICIO STAMPA DEL CONGRESSO DI STATO

Comunicato stampa

Il Congresso di Stato, nella seduta odierna, ha preso in esame le problematiche relative alla funzionalità delle Forze dell’’ordine ed al loro coordinamento. Come riferito dal Segretario di Stato per gli Affari Interni Valeria Ciavatta, fra le priorità del Governo vi è l’obiettivo di garantire la sicurezza ai cittadini e di favorire la funzionalità dell’apparato di polizia anche attraverso un forte coordinamento delle risorse professionali a disposizione dei diversi Corpi. Il coordinamento fra le Forze dell’ordine è molto importante e non pùò essere espletato dal Governo, per le relative esigenze di operatività e di competenza tecnica.

All’Esecutivo spettano gli indirizzi, la predisposizione delle condizioni di funzionalità e la verifica delle iniziative intraprese. Il Governo ha pertanto ritenuto che sia utile nominare il Coordinatore del Dipartimento di Polizia anche con compiti specifici per la Polizia Civile. Il nome di Sabato Riccio, recentemente divulgato dalla stampa, è effettivamente oggetto di considerazione per la comprovata professionalità ed esperienza che esprime. Sui problemi che interessano in particolare il Corpo della Polizia Civile il Segretario Ciavatta ribadisce l’intenzione dell’Esecutivo di trovare soluzioni adeguate per migliorare una situazione che dura da anni e, la nomina del Coordinatore si rende necessaria anche per conseguire questo obiettivo. Le decisioni in merito alla nomina del Coordinate di Polizia e quelli relativi al vertice della Polizia Civile saranno assunte nella prossima seduta.

Il Segretario alla Giustizia, Augusto Casali, ha invece comunicato di aver presentato all’esame del Congresso di Stato un articolato della legge sulle intercettazioni telefoniche ed ambientali, legge che dovrà costituire un valido strumento di indagine pur nel rispetto della privacy e della segretezza delle comunicazioni. Casali ha poi reso noto che è pronto anche un progetto di legge sulle fondazioni e, a breve, ne sarà presentato uno sulle rogatorie internazionali. Questi progetti di legge, sottolinea Casali, contribuiranno ad armonizzare le nostre normative con il contesto internazionale sulla strada della trasparenza e seguendo precisi standard che ci aiuteranno concretamente anche per quanto specificatamente richiesto dal Moneyval e per essere pronti alla verifica che ci attende in settembre da parte di questo organismo.

Altro argomento oggetto di dibattito nella seduta odierna ha riguardato le politiche giovanili, con particolare riferimento agli aspetti del disagio giovanile. Il Segretario di Stato alla Pubblica Istruzione, Romeo Morri, ha presentato ai colleghi i dati di questo disagio dai quali si evince la diffusione dell’uso di alcool e droghe fra i minorenni con un trend di crescita paragonabile alle regioni limitrofe, nonché la segnalazione di preoccupanti fenomeni di bullismo. Su queste problematiche, sostiene Morri, è necessario sensibilizzare le famiglie, ma la parte pubblica deve affrontare questi fenomeni con decisione e serietà. Da qui la necessità di reprimerli ma soprattutto di prevenirli. Anche la Scuola di ogni ordine e grado si sta autonomamente attivando con varie iniziative e la Segreteria di Stato alla Cultura ha in previsione, per i primi di maggio, un convegno sul tema con la partecipazione del Cardinale Ersilio Tonini. In ogni caso, conclude Morri, è necessario esprimere tolleranza zero verso il bullismo ed un no deciso alla droga.

Il Congresso infine, ha preso atto con soddisfazione della mobilitazione dei sammarinesi per il disastroso terremoto dell’Abruzzo, attraverso iniziative di vari enti, quale la croce Rossa, della solidarietà espressa a livello istituzionale dalla Reggenza e dal Segretario agli Esteri, e si è riservato la decisione di futuri interventi di sostegno che possano essere in linea con le necessità che si vanno delineando nell’area di crisi.

San Marino 15 aprile 2009/1708 d.F.R.

L’Ufficio Stampa e Comunicazione

UFFICIO STAMPA tel. 0549 882221 fax. 0549 992018 e-mail: ufficiostampa@esteri.sm

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy