Comunicato sull’accordo fra San Marino e il Porto di Ravenna

E’ stato sottoscritto oggi dal Segretario di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino, Onorevole Antonello Bacciocchi, e dal Presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna, Giuseppe Parrello, un importante protocollo per la promozione del turismo croceristico.

A pochi giorni di distanza dalla consegna dei lavori per la realizzazione del nuovo terminal crociere a Porto Corsini – terminal capace di ospitare navi fino a 350 mt. di lunghezza e dotato di infrastrutture e servizi per l’accoglienza dei passeggeri – si gettano le basi per la progettazione di iniziative congiunte in grado di valorizzare l’attrattività di Ravenna e San Marino.

Il Protocollo oggi firmato sancisce l’impegno della Repubblica di San Marino e dell’Autorità Portuale di Ravenna ad individuare le strategie e le azioni concrete per la promozione e lo sviluppo del turismo croceristico che tocca il Porto di Ravenna.

La Repubblica di San Marino e l’Autorità Portuale di Ravenna coordineranno le proprie iniziative in termini di partecipazione a manifestazioni di settore, utilizzo di un marchio distintivo della collaborazione instauratasi, pianificazione di strategie di marketing finalizzate ad una più efficace valorizzazione turistica delle due località.

“La sottoscrizione di questo protocollo con l’Autorità Portuale di Ravenna – afferma il Segretario di Stato per il turismo Bacciocchi – rappresenta per San Marino un fatto molto importante per la promozione turistica in un settore come quello delle crociere, un settore nuovo per San Marino e che è considerato in forte aumento nei prossimi anni e che apre a San Marino una nuova prospettiva di arrivo di flussi turistici crocieristici a cadenza regolare, dal 2010, e con una buona prospettiva di incremento numerico per gli anni successivi.

Questo accordo è uno strumento efficace per sviluppare strategie di marketing congiunte che promuoveranno le nostre due realtà, nei mercati internazionali del settore, con una indubbia ampia ricaduta in termini di visibilità per la destinazione turistica San Marino ed inoltre conferma la validità della collaborazione sinergica per la promozione e marketing congiunto, che abbiamo già in atto da tempo con altre realtà dell’Emilia Romagna e con l’ENIT-Agenzia Nazionale per il Turismo.”

“Il protocollo firmato oggi con San Marino – dichiara il Presidente dell’Autorità Portuale, Parrello, è uno degli elementi che compongono la strategia che si sta sviluppando unitamente alla Regione Emilia-Romagna per promuovere il nuovo terminal crociere del porto di Ravenna. Un terminal dotato di infrastrutture e servizi, in grado di ricevere dalla stagione 2010 le grandi navi da crociera di prossima realizzazione, lunghe fino a 350 mt e con a bordo sino a 3.500 turisti (e 1600 membri di equipaggio). Per tutti costoro, visto l’interesse già dimostrato da alcuni decision makers delle più grandi compagnie crocieristiche internazionali, con i quali in quest’ultimo anno sono stati presi contatti e sono stati aperto canali diretti e che hanno già realizzato visite ispettive presso il porto, Ravenna, San Marino e la Regione Emilia Romagna, realtà molto apprezzate per il loro patrimonio storico, artistico e culturale, rappresentano mete di sicuro interesse.”

La Regione Emilia Romagna, la Repubblica di San Marino e l’Autorità Portuale di Ravenna saranno presenti insieme alla Seatrade Cruise and Shipping Convention, la più importante rassegna fieristica mondiale del settore crocieristico che si terrà a Miami dal 10 al 13 marzo prossimi.

In questa occasione si presenteranno ai maggiori operatori internazionali i nuovi pacchetti escursionistici – comprendenti la visita a San Marino – gli interventi programmati, le sinergie con gli altri enti territoriali e, soprattutto, le prospettive che mirano dal 2010 ad un incremento del numero di croceristi nel Porto di Ravenna.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy