Controlli a San Marino per far rispettare le norme anti-Covid

Covid, controlli a tappeto sul Titano

MONICA RASCHI – (…) Da questo fine settimana i controlli sul territorio vengono ulteriormente rafforzati con la presenza non solo degli uomini della Gendarmeria, delle Guardie di Rocca e della Polizia Civile, ma anche attraverso l’utilizzo di militi volontari in uniforme che avranno il compito di aiutare le forze dell’ordine nel monitoraggio, soprattutto di quei luoghi dove si possono creare assembramenti ma anche relativamente all’uso corretto delle mascherine. A fianco dei Militi volontari ci sono anche le Guardie Ecologiche, anche loro in uniforme, che avranno il compito di vigilare prevalentemente i parchi pubblici, ma anche i sentieri dove si possono fare escursioni. Con la bella stagione il timore è che le persone si riversino in massa nelle aree verdi o a fare passeggiate senza rispettare le distanze e indossare i dispositivi di sicurezza. Non mancheranno i controlli ai confini di Stato, questi affidati prevalentemente a Gendarmeria e Guardia di Rocca: a San Marino non si entra se non per quelli che sono gli “stati di necessità”: salute, lavoro, rientro alla propria residenza. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy