Coronavirus, a San Marino altri 3 decessi. Continuano ad aumentare i contagiati

Aggiornamento del 18 marzo da parte del Gruppo per le emergenze sanitarie della Repubblica di San Marino sull’emergenza coronavirus.

A fare il punto della situazione con i media e in diretta streaming da Palazzo Begni è Gabriele Rinaldi, direttore dell’Authority sanitaria, affiancato dal Segretari di Stato Roberto Ciavatta (Sanità) e dal Segretario di Stato Stefano Canti (Territorio).

Rinaldi ha sottolineato di essersi soffermato davanti alla bandiera.

Ci sono 3 nuovi pazienti deceduti, che fanno salire a 14 il totale delle vittime dall’inizio dell’epidemia.

Continuano ad aumentare ancora i casi positivi, di 8 unità rispetto all’aggiornamento di ieriI contagiati a San Marino sono complessivamente 109.

In tutto sono 59 i pazienti ricoverati all’Ospedale di San Marino di cui 9 tra terapia intensiva e subintesiva, 50 nelle degenze di isolamento predisposte in vari spazi con sintomi moderati e 50 in isolamento sul territorio

Restano 4 i guariti fino ad oggi.

Sono attualmente 234 le quarantene domiciliari, di cui 21 sanitari e 3 Forze dell’Ordine. Sono 340 le quarantene terminate. 

 

Rinaldi informa che sono arrivati altri 3 respiratori per l’ospedale di Stato, altrettanti ne arriveranno nei prossimi giorni.

Complessivamente salgono a 16 i posti di terapia intensiva nel nostro ospedale, rispetto ai 6 presenti prima della crisi.  

 

Roberto Ciavatta commenta poi l’annunciato restringimento della libertà di circolazione nella Provincia di Rimini: “È quello che San Marino ha fatto con l’ultimo decreto. Come Governo tranquillizzo che saranno le nostre forze dell’Ordine a controllare i nostri confini”. 

“Stiamo cercando di lavorare con la Repubblica Italiana – ha aggiunto – per l’arrivo a San Marino dei presidi sanitari che alcuni paesi europei stanno fermando”.

 

digià

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy