“Costruiamo insieme il futuro paralimpico di San Marino”, sabato mattina il 2° incontro

Prosegue “Costruiamo assieme il futuro paralimpico di San Marino”, iniziativa promossa da Attiva-Mente sul tema dello sport agonistico per le persone con disabilità, argomento oggetto anche di un’Istanza d’Arengo recentemente presentata dalla stessa associazione sammarinese.

Dopo l’esito incoraggiante del primo incontro di “Costruiamo insieme il futuro paralimpico di San Marino” in termini di partecipazione e condivisione, Attiva-Mente, attraverso un comunicato, invita i cittadini sabato 20 novembre alle ore 10.30 nella Sala Montelupo di Domagnano per “un altro momento di confronto e discussione su come rilanciare, sviluppare e promuovere in modo adeguato, anche nel settore scolastico, lo sport paralimpico nella Repubblica di San Marino”.  

Ospite del dibattito Melissa Milani, presidente del Comitato paralimpico Emilia Romagna e consigliere nazionale Comitato paralimpico italiano. Modererà il dibattito Gloria Valentini.

Un altro passaggio dunque il cui scopo è “stabilire un dialogo costruttivo e propositivo, mettendo a fattor comune disponibilità e idee al fine di trovare assieme quegli elementi fondamentali e necessari a far conoscere e dare impulso a San Marino alla pratica dello sport agonistico per le persone con disabilità“.  

All’incontro sono invitati le autorità sammarinesi competenti in materia di sport, il Cons, il Comitato paralimpico sammarinese e la Federazione sammarinese sport speciali, ma è assolutamente aperto al contributo di tutti.

Nel corso della riunione “verrà presentato un altro bel progetto paralimpico per disabilità cosiddette gravissime sostenuto da Attiva-Mente, da affiancarsi a quelli altrettanto importanti già attivi o in corso di attivazione avviati da alcune Federazioni sportive sammarinesi”. 

Infine, sono già stati “presi contatti con Luca Pancalli, presidente del Comitato paralimpico italiano, per definire il passaggio successivo di ‘Costruiamo assieme il futuro paralimpico di San Marino'”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy