Covid a San Marino, due nuovi decessi. Positivi salgono a 333

Aggiornamento del 16 aprile da parte del Gruppo per le emergenze sanitarie della Repubblica di San Marino sull’emergenza coronavirus.

A fare il punto della situazione con i media e in diretta streaming è come di consueto Gabriele Rinaldi, direttore dell’Authority sanitaria, affiancato oggi dalla dr.ssa Ivonne Zoffoli direttore del Dipartimento Ospedaliero e da Loretta Casadei, coordinatrice delle professioni sanitarie non mediche.

 

Oggi si registrano 2 nuovi decessi, due uomini di 60 e 87 anni. I decessi totali salgono così a 38 dall’inizio della pandemia.

Per quanto riguarda i contagiati si registrano 33 casi in più rispetto alla giornata scorsa, su 87 tamponi testati. “Di questi casi – ha spiegato Rinaldi – solo 7 risultano effettivamente nuovi casi. Gli altri sono tutti parenti stretti di soggetti che erano positivi. Quindi la quarantena e l’isolamento domiciliare non sono stati rispettati. Stiamo continuando con la nuova strategia, che consiste nel cercare i positivi con pochi o nessun sintomo. Forse – ha ragionato Rinaldi – è necessario anche una modifica nella comunicazione dei nuovi positivi con la strategia attuale”.

Sull’ipotesi di isolare i positivi in apposite strutture Rinaldi commenta: “Sono i comportamenti che fanno la differenza. Perché se io metto i positivi insieme in un albergo e poi questi si riuniscono per fare il pranzo non serve a niente”.

 

Si registrano anche 2 nuovi guariti, che complessivamente salgono a 55.

contagiati totali salgono a 333.

Di questi 45 sono ricoverati all’Ospedale di San Marino, nel dettaglio 15 tra terapia intensiva e subintesiva e 30 nelle degenze di isolamento predisposte in vari spazi con sintomi moderati. 288 invece sono in isolamento sul territorio con sintomatologie lievi. 

Le dimissioni totali dall’ospedale per l’isolamento domiciliare dall’inizio della pandemia sono 117.

 

Le quarantene attive sono 611, di cui 540 tra i famigliari e i prossimi dei contagiati, 63 nel personale sanitario e 8 delle Forze dell’ordine. 902 sono le quarantene terminate. In totale quindi sono state gestite 1.513 quarantene. 

 

tamponi totali effettuati sono 1.539, di cui 657 positivi e 882 negativi. 

 

  

digià

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy