Cresce l’allarme sociale per il gioco d’azzardo nella Repubblica di San Marino

Cresce l’allarme sociale per il gioco d’azzardo nella Repubblica di San Marino proprio nei giorni in cui si apprende del rilascio di due nuove concessioni per casinò automatizzati alle società Bet Game e Gamble & Gamble.
A lanciarlo sono stati ieri dalle pagine di La Tribuna Sammarinese
i massimi responsabili del Servizio di Salute Mentale. Oggi il giornale torna sull’argomento in un editoriale: ‘ un allarme più che mai provvidenziale, che ricorda ai troppi che l’hanno dimenticato come dietro a un business dorato si nasconda una realtà drammatica, costellata di vite distrutte e drammi familiari‘.
Giorgio Felici, Segretario Industria della Cdls, chiede già ‘ che il governo vieti il gioco ai sammarinesi ‘ perché ‘oltre ai pensionati che perdono i risparmi ci sono casi di famiglie che si sono giocati la casa, altre costrette a trasferirsi, e anche di coniugi che si separano per colpa del gioco‘.

Clicca
I GIOCHI A SAN MARINO

Clicca
CASINÒ IN CAMBIO DI SOVRANITÀ

Clicca
RELAZIONI COMMISSIONE D’INCHIESTA SUI GIOCHI
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy