Critica l’amministrazione della giustizia a San Marino, il consigliere Ottaviani

A margine della polemica sul

caso Buriani, Nadia Ottaviani (Arengo e Libertà, Patto per San Marino) parla con Antonella Zaghini di La Voce di Romagna-San Marino dell’amministrazione della giustizia in generale nella Repubblica di San Marino. Lamentandone la scarsa efficienza.

Ha detto la Ottaviani: ‘a San Marino abbiamo due giudici conciliatori, uno amministrativo, sei commissari della legge, quattro di appello fra civile e penale, due di terza istanza, un procuratore del fisco, senza contare il Collegio dei Garanti‘.

In un paese di 30mila abitanti, 18 giudici non riescono a rispondere in tempi normali ai fascicoli che gli vengono sottoposti‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy