Da Banca Centrale: mancano ispettori

Continua la richiesta di ispettori da parte di Banca Centrale della Repubblica di San Marino a leggere la relazione della stessa banca presentata in Consiglio.

Lo riferisce l’Agenzia Dire Torre1.

Nel 2009 le ispezioni
nelle banche sono state sette, il doppio invece, ovvero 14, nelle
finanziarie, mentre quest’anno, al 30 giugno, gli ispettori sono
stati in quattro istituti di credito e in nove finanziarie.
I
risultati si sintetizzano, per l’anno scorso, in sette sanzioni a
esponenti aziendali, tre liquidazioni volontarie e una coatta
amministrativa, piu’ una sospensione degli organi.
Mentre gia’
nel primo semestre 2010 i provvedimenti sanzionatori si misurano
in due proposte di liquidazione coatta, tre liquidazioni
volontarie e ben 10 sanzioni a esponenti aziendali, per un
ammontare complessivo di 35 mila euro di multe.

Vedi resoconto Agenzia Dire Torre1

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy