Dalla Mezza Luna Rossa una donazione a San Marino per la lotta alla pandemia

La Mezza Luna Rossa ha riconosciuto alla Repubblica di San Marino una donazione di 200.000 Dirham, circa 48 mila euro, per affrontare l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da Covid-19.

L’annuncio arriva all’indomani della giornata nazionale di San Marino all’Expo 2020 di Dubai, nel giorno in cui le Loro Eccellenze Francesco Mussoni e Giacomo Simoncini hanno incontrato i rappresentanti della Mezza Luna Rossa, il Vice Segretario Generale per lo sviluppo e la cooperazione internazionale Fahad Abdulrahman Bin Sultan e il Direttore di dipartimento per il settore dei disastri ambientali e delle situazioni d’emergenza Obaid Rahamat Al Balushi alla presenza del Segretario di Stato per il Turismo, le Poste, la Cooperazione e l’Expo Federico Pedini Amati.

La somma verrà consegnata direttamente alla Croce Rossa Sammarinese per tramite dell’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti di Roma e che sarà seguita da ulteriori iniziative di sostegno da parte dell’istituzione araba verso la Repubblica di San Marino.

“Il rapporto fra il nostro Paese e gli Emirati Arabi Uniti – commenta il Segretario Pedini Amati – è sempre più solido e le attenzioni che ci vengono riservate sono sempre di altissimo livello. La Mezza Luna Rossa ha già aiutato il nostro Paese e le nostre associazioni benefiche, oggi ci riserva una donazione molto importante alla quale, come comunicato oggi stesso ai nostri Capitani Reggenti, faranno seguito altre iniziative. È bene ricordare che anche questa collaborazione è stata avviata da Mauro Maiani, instancabile servitore dello Stato la cui opera continua nel tempo”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy