Dalle banche San Marino ricava 50milioni solo di Igr

Secondo San Marino Oggi è veramente importante l’apporto all’erario della Repubblica di San Marino dato dal sistema finanziario che conta nel settore ben 70 soggetti autorizzati: dodici banche
e sessanta tra finanziarie, fiduciarie, società di gestione, compagnie d’assicurazioni.

Scrive Franco Cavalli: ‘su circa 133 milioni di entrate dovute alle imposte sui redditi (IGR) le banche e le finanziarie di San Marino hanno contribuito per oltre 47 milioni di euro.
I dati si riferiscono al periodo di imposta 2007 (pagato cioè l’anno scorso) e rendono ragione dell’importanza che il settore bancario, finanziario e assicurativo riveste per le entrate dello Stato.
Infatti su circa 124 milioni di euro di entrate dovute all’imposta generale sui redditi (Igr appunto), il 38,61% proviene dal comparto bancario e finanziario sammarinese
‘, ora messo sotto pressione da Banca d’Italia, dal teorema Di Vizio , e, soprattutto, dal decreto del governo italiano di venerdì 26 giugno, per la parte sui paradisi fiscali.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy