«Danni all’agricoltura in Valmarecchia»: Scatta il piano abbattimento dei cinghiali

Strategie di controllo regionali al via. L’autodifesa sarà consentita anche ad alcune aziende agricole.

CARLA DINI – Controllo del cinghiale, al via i piani regionali con una novità: l’autodifesa consentita ad alcune aziende agricole. Il Comune di Poggio Torriana informa la cittadinanza che sono stati autorizzati sul territorio dalla Polizia provinciale due piani di controllo del cinghiale. Nel dettaglio fino al 31 marzo il piano sarà in vigore nelle zone limitrofe dell’azienda agricola Stefania Angeli e invece fino al 31 dicembre nelle zone limitrofe all’azienda agricola Denis Magnani titolare per cui vale anche l’autodifesa. Sul sito della Provincia è infine pubblicato l’elenco dei coadiutori titolari di licenza di caccia autorizzati e le norme. (…)

Articolo tratto dal Corriere di Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy