Denunciato a San Marino per detenzione di droga

Denunciato in stato di libertà un italiano, classe 2000, per detenzione e introduzione di sostanza stupefacente nella Repubblica di San Marino.

È ciò che ha fatto la Guardia di Rocca della Repubblica di San Marino nella giornata odierna durante una delle sue attività di controllo sul territorio.
La denuncia ha avuto origine dai compiti, previsti dal decreto delegato n. 74, svolti al confine di Cerbaiola.

Durante la fase di ispezione del veicolo guidato da un giovane italiano, i militari hanno rinvenuto una modica quantità di marijuana.
Oltre alla detenzione, il ragazzo è risultato positivo all’uso della predetta sostanza stupefacente e pertanto denunciato anche per guida in stato di alterazione psicofisica.

In questi giorni la Sezione Operativa della Guardia di Rocca, a seguito dell’aumento dei controlli e della presenza nelle fasce serali, ha altresì denunciato in stato di libertà una cittadina rumena, classe ’82, per l’inosservanza al mandato di espulsione dal territorio sammarinese emesso dall’Ufficio Stranieri della Gendarmeria, e un cittadino sammarinese, classe ’66, per la detenzione di sostanza stupefacente.

L’attività di controllo del territorio sammarinese è sviluppata in sinergia con gli altri Corpi di Polizia grazie al coordinamento della Centrale operativa interforze.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy