Domenico Gasperoni sulla trasmissione Report

CI SARA’ ANCHE UNA LIBERAZIONE
DALLA OCCUPAZIONE ALBERONIANA
POST LITTERAM ?

In un precedente articolo, avevo assimilato l’attuale situazione di accerchiamento mediatico della nostra Repubblica, ad una occupazione alberoniana “post litteram” .

Dopo la terribile puntata di REPORT su San Marino, non mi unisco ai più che giustificati toni di estrema preoccupazione per il nostro Paese, espressa dai commentatori e da tutte le fonti di stampa sammarinesi. Per esorcizzare la tentazione di una depressione etico politica, lascio ad altri i processi di colpevolezza, preferendo fare un volo nel futuro, per sognare già il dopo- liberazione dalla occupazione. Perché ci sarà una liberazione e i nostri posteri la celebreranno, come noi continuiamo a festeggiare quella post alberoniana.

Mi chiedo : chi sarà il Santo Protettore?

Chi dovrà, per punizione, portarlo in processione, come i Serravallesi nel caso della Compatrona Sant’Agata?

Non ho la sfera di cristallo.

Non so il nome di chi condurrà la processione, certamente ci sarà un Grande Sacerdote della finanza globalizzata.

Non conosco l’itinerario della processione. Ma si fermerà certamente di fronte alle banche per dare un’abbondante benedizione. I fedeli in processione, chi saranno? Molti devoti verranno dalle parrocchie del potere politico ed economico.

Non so nemmeno quale sarà il giorno festivo della celebrazione. Ma spero che un “decreto monetario” lo possa fissare prima possibile.
Una cosa sola conosco: il nome del prossimo compatrono della Repubblica: SAN MONEYVAL !!!

(Anche se non so SE sia stato canonizzato)

Domenico GASPERONI

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy