Ente Cassa Faetano: Fondo per l’eccellenza Sammarinese, premiati i beneficiari della quarta edizione

Sono Michele Bacciocchi, ingegnere, e Francesco Stefanelli, musicista, i due giovani sammarinesi premiati dall’Ente Cassa di Faetano che andranno svolgere un percorso di alta formazione all’estero, tra Texas e Svizzera. Afferma Zanotti, presidente ECF “ I giovani sono il futuro: valorizzarli è una sfida che riguarda tutti”. 

Venerdì 10 giugno a Faetano si è svolta la consegna ufficiale del Fondo per l’Eccellenza Sammarinese: i premiati della quarta edizione sono Michele Bacciocchi e Francesco Stefanelli rispettivamente ingegnere civile e musicista diplomato in violoncello. Il progetto prevede un contributo a fondo perduto messo a disposizione dall’Ente Cassa di Faetano – Fondazione Banca di San Marino per sostenere giovani sammarinesi meritevoli in percorsi di alta formazione, in prestigiose istituzioni accademiche all’estero. Grazie al Fondo Michele Bacciocchi svolgerà un periodo di ricerca di 6 mesi presso la Texas A&M University a College Station in Texas, Stati Uniti, Francesco frequenterà invece il Master of Arts in Music Performance, presso la Scuola Universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano.

Michele Bacciocchi, 1990

Laureato in Ingegneria Civile presso l’Università di Bologna, voto 110/110 con lode, con una tesi sul comportamento meccanico di strutture a doppia curvatura in materiale composito. Approfondisce questo tema attraverso un dottorato di ricerca tutt’ora in corso, con una particolare attenzione alle innovazioni nei processi di produzione che negli ultimi anni hanno permesso la realizzazione di nuove classi di materiali. 

I modelli teorici considerati sono validati attraverso applicazioni numeriche basate soprattutto sul metodo di quadratura differenziale. Co-autore di oltre 20 pubblicazioni scientifiche – assistente alla direzione della rivista internazionale Curved and Layered Structures e della Collana di Libri Structural and Computational Mechanics Book Series (Esculapio, Bologna) – dal 2014 ad oggi Michele sta svolgendo anche una significativa attività didattica nell’ambito del corso di Teoria delle strutture.

Grazie al Fondo per l’Eccellenza Sammarinese Michele svolgerà un periodo di ricerca di 6 mesi presso la Texas A&M University – a College Station in Texas, Stati Uniti – in collaborazione con il Professor J.N. Reddy. La ricerca – che coprirà tutti gli aspetti della meccanica strutturale – confluirà̀ nella scrittura di numerosi articoli scientifici su riviste internazionali di alto livello.

Francesco Stefanelli, 1999

Inizia lo studio del violoncello a 7 anni presso l’Istituto Musicale Sammarinese e si diploma nel 2015 con il massimo dei voti presso l’Istituto di Alta Formazione “Lettimi” di Rimini. Nel 2012, appena dodicenne, è ammesso al corso di violoncello tenuto dal M° A. Meneses presso l’Accademia Chigiana di Siena. Dal 2013 ad oggi frequenta la Masterclass annuale tenuta a Torino dal M° Thomas Demenga. Dal 2015 è allievo della prestigiosa “Pavia Cello Academy” del Maestro Enrico Dindo e della Accademia Stauffer di Cremona nella classe del M° A. Meneses ed è costantemente seguito da Marianne Chen. Ha eseguito a soli 12 anni il Concerto di Saint Saens e nell’anno seguente, il Concerto di Haydn in Do magg., accompagnato dall’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino. 

Vincitore del Primo premio al IX Concorso Nazionale di Riccione (2011), Primo premio al “European Music Competition” di Moncalieri (2014), Primo Premio al II EuroAsia Italy International Music Competition (2015), Primo Premio Assoluto di categoria e sezione al XXI Concorso Strumentistico Nazionale Città di Giussano (2016). Nel 2015 ha vinto la prestigiosa Borsa di Studio “Maura Giorgetti” per giovani violoncellisti offerta dalla Filarmonica della Scala di Milano e nel 2016 quella della “Yamaha Music Foundation of Europe”. Nel Settembre 2016 rappresenterà la Repubblica di San Marino, all’”Eurovision Young Musicians” che si terrà a Colonia (Germania).

Grazie al Fondo per l’Eccellenza Sammarinese Francesco inizierà a frequentare il Master of Arts in Music Performance, presso la Scuola Universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano, nella classe del M° Enrico Dindo.

Il Fondo per l’Eccellenza Sammarinese festeggia così la sua quarta edizione, e sale a 14 il numero dei giovani che l’Ente ha sostenuto attraverso questo progetto, un investimento importante ritenuto prioritario dal Consiglio di Amministrazione della fondazione: l’Ente Cassa di Faetano ha sempre guardato con attenzione ai giovani, tentando di contribuire in vari modi alla loro crescita ed alla loro valorizzazione e ritiene cruciale – ora più che mai – che essi mettano a frutto il proprio talento, la propria voglia di costruire e di impegnarsi per un miglioramento personale e la costruzione di una San Marino migliore. 

“Ogni nuova edizione del Fondo Eccellenza è per noi come una boccata d’aria fresca – ha dichiarato il Presidente Maurizio Zanotti – un’occasione che ci permette di incontrare tanti giovani appassionati e determinati e di sostenere percorsi di vario tipo, andando a toccare discipline nuove rispetto a quelle del 2015”. 

Continua Zanotti: “Riteniamo il Fondo una bella opportunità per i nostri giovani che sono il futuro del nostro paese, e al contempo siamo contenti di notare che – da quando lo abbiamo istituito – sembra esserci una maggiore attenzione su questo tema, e vediamo anche la nascita di altre iniziative che sostengono e premiano percorsi di studio virtuosi. Noi stiamo dando il nostro contributo, ci auguriamo che anche altri attori della realtà economica sammarinese si attivino in questo senso. La valorizzazione dei giovani è una sfida che riguarda tutti”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy