Erik Casali (Nps): Candidati a sorpresa!

Candidati a sorpresa!
Tra pochi giorni uscirà in america un film dal titolo, Candidato a sorpresa! Storia di una campagna elettorale senza esclusione di colpi!
Pare che sarà così anche da noi, infatti mentre da una parte si minacciano sentenze tremende derivate dalla commissione antimafia, dall’altra c’è un movimentismo che contro tutto e tutti, quindi anche contro loro stessi, pare voglia fare gli elenchi degli esclusi o da escludere. Ovvero tutti coloro che a sentire  questi rivoluzionari dell’ultima ora ( anche se con delle buone ragioni) si permettono contro ogni regola democratica di dire ad altri chi si deve candidare oppure no! E allora diamogli una mano; vediamo di allargare l’elenco: si potrebbe non candidare:
tutti gli ultimi 70 consiglieri
tutti gli ultimi 70 delle precedenti legislature fino al 1970
tutti dirigenti di partito e iscritti ai partiti da almeno 6 mesi
tutti i dipendenti PA. aziende di stato
Tutti Editori e dipendenti giornali, tv, radio
Tutti dipendenti ISS, OSPEDALE, Aziende Pubbliche e di TLC
Tutti dirigenti ed ex Banche, Fondazioni, Finanziarie,Anis, Sindacati.
Tutti aderenti associazioni,profit e no profit, comprese quelle di poker sportivo.
Tutti coloro che hanno sottoscritto convenzioni o accordi con lo stato
Tutti liberi professionisti, commercianti , artigiani, pensionati e coloro che lavorano in cooperative, oltre a tutti coloro che ancora non hanno un lavoro
TUTTI COLORO CHE HANNO AVUTO UN FAVORE DA UN POLITICO ANCORA IN VITA oltre a tutti coloro che non hanno mai detto di non aver chiesto qualcosa per se, per i propri figli ( anche se molto bravi come in ultimi recenti casi)o parenti fino al 3°grado.
Dimenticavo: tutti quelli che hanno detto più volte di avere a cuore l’interesse del paese.
Scusate se ho lasciato qualche categoria, ma vedrete che anche lì ce ne sarebbero da far stare a casa. Sono certo che questo elenco potrà piacere o meno, speriamo si faccia anche un elenco di chi non dovrebbe più votare, visto che uno dei problemi pare sia anche quello.
Nel frattempo, una volta messi da parte tutti gli esclusi, bisognerà fare in modo di cercare chi candidare, altrimenti si rischia di non trovare nessuno e poi va a finire che si sarà costretti a votare sempre gli stessi. Tutto da ridere, anzi dimenticavo, anche i simpatici non dovrebbero candidarsi!
Erik Casali

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy