Felici (Psd) conferma: governo Psd-Su-Ddc-Spl

Claudio Felici, Capogruppo di Partito dei Socialisti e dei Democratici, ha confermato che il nuovo governo della Repubblica di San Marino sarà formato da Psd, Sinistra Unita, Democratici di Centro e Sammarinesi per la Libertà.

Si tratta del terzo governo dopo le elezioni del giugno del 2006.

I precedenti governi sono caduti a causa del fenomeno dei franchi tiratori, si disse, soprattutto targati Psd.

Allargandosi la delegazione di governo fino a sette segreterie di Stato su dieci è probabile che tutte le anime del variegato Partito dei Socialisti e dei Democratici trovino i motivi per non votare contro quando il governo porterà in Consiglio provvedimenti importanti.
Pure Sinistra Unita ha motivo di non ricriminare: pur disponendo di soli cinque consiglieri avrà a disposizione ben tre Segreterie di Stato.

Vedi comunicato stampa con dichiarazione di Felici

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy