Festa di Montegiardino

Come da tradizione il secondo week end di maggio è il week end della Festa del Castello di Montegiardino in onore dei Santi Vincenzo Ferreri e Luigi Gonzaga.

L’evento manterrà i canoni della tradizione popolare mescolando il programma religioso con alcuni eventi sportivi, spettacoli, una cena danzante e tante novità.

Si comincia venerdì sera con un hamburgerata organizzata da “chi ragaz dla piaza” in collaborazione con il pub “Il Birraio”. Dalle 20, in Piazza della Pace, hamburger, kebab, birra e tanta musica per i più giovani.

Sabato 9 sarà un giorno ricchissimo di eventi, si comincia al mattino con tre ore di pittura dedicate alle scuole. I ragazzi saranno accompagnati nel centro del Castello e gli sarà chiesto di dipingere “i colori che vedi e dei quali vorresti vedere dipinto Montegiardino”.

Il via al programma sportivo alle 14.30 quando dalla piazza partiranno infatti gli di mountain bike per una cicloturistica lungo i sentieri del Castello di Montegiardino e nell’area naturalistica delle “Sibe” con la guida di un esperto e tante sorprese (iscrizione 3 euro). Alla stessa ora, sempre nell’area boschiva del Castello i Lunghi Archi di San Marino apriranno il loro rifugio e daranno a tutti la possibilità di provare il tiro con l’arco istintivo in sicurezza e con una lauta merenda offerta al termine delle fatiche. Alle 17 in piazza evento dimostrazione di Zumba gratuito e aperto a tutti. Durante la Festa spazio anche alle bocce con il 1° Trofeo Castello di Montegiardino (premiazioni alle ore 16 di domenica). Sempre alle 17 di sabato, al Campo di Fiorentino, la squadra del paese, La Fiorita, si giocherà l’accesso alla semifinale play off di Campionato contro il Tre Fiori.

Alle 18 di sabato la Santa Messa pre Festiva aprirà il programma religioso. La Messa delle 8 e la Messa Solenne delle 11, apriranno invece il programma della domenica che alle 15 prevede la tradizionale processione religiosa con i Santi per le vie del Castello, con l’accompagnamento della Banda di Montegrimano.

L’evento clou del sabato sera è la messa in scena della commedia dialettale “La Fiera de Borg”  scritta da Stefano Palmucci e interpretata da “I Fiul id Muntlicen”. Inizio previsto per le 20.30. Sempre sabato sera dalle 19, Cena Contadina con menù tipico a 15euro.

Domenica pomeriggio, dalle 17 saranno aperti gli stand gastronomici e funzioneranno i giochi della tradizione. Alle 18 di domenica, sulla passerella naturale dell’entrata al Castello si terrà la sfilata di moda “Tramonto Fashion” a cura di Non Solo Moda, Cristina Club, Nanan, Fior di Verbena, Gennari Calzature.  A presentare la sfilata il Dj Gilberto Gattei con la partecipazione straordinaria del barzallettiere romagnolo star di Facebook Nevio Bedin.

Dalle 18 il via alla musica dell’orchestra folk Mirko Gramellini, alle 23 si chiude lo spettacolo con il taglio della torta gigante per tutti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy