Fiera del turismo. Iniziative del CVB

In occasione del Travel Trade Italia, la importante fiera del turismo che si è aperta ieri a Rimini, il Convention & Visitors Bureau della Repubblica di San Marino ha organizzato una serie di educational che si svolgeranno da oggi, venerdì 7 ottobre, fino a domenica 9.
Il primo vedrà la partecipazione di  42 buyer selezionati tra i tour operator presenti al TTI di Rimini, che, gli operatori del CVB, in serata, accompagneranno in visita a San Marino per far conoscere la nostra destinazione turistica. La visita guidata si concluderà con una cena con menu medioevale e spettacolo a tema.
I buyer saranno accolti dal Coordinatore del Dipartimento Turismo, Vito G. Testaj, e dal Direttore dell’Ufficio, Gloria Licini.
Sabato 8 e domenica 9 saranno invece in visita in uno speciale “Tour Automotive” 10  rappresentanti della Thomas Cook, il più grosso Tour Operator al mondo. Si tratta di dirigenti delle Camere di Commercio di Russia, Argentina e Marocco, dell’Ente Fiera di Rimini e della Jaguar Ltd, che sta organizzando insieme alla Thomas Cook un proprio Tour Automotive.
Il programma della giornata inizierà Sabato di primo pomeriggio con la visita, presso il Multieventi, del Parco dove avviene il riordino delle vetture in gara nel Rally Legend, che partirà alle ore 16 con la prova speciale della Ciarulla. Sempre al Multieventi gli ospiti visiteranno il Rally Legend Village, dove sono esposte le Lancia Stratos che si esibiranno domenica mattina.
Alle ore 16,00 il gruppo si trasferirà presso il circuito del Rally per assistere alla prova speciale. Seguirà la visita guidata del Palazzo Pubblico col saluto delle Autorità della Segreteria di Stato per il Turismo e della Camera di Commercio. Poi proseguirà la visita del Centro storico fino alla cena con prodotti tipici.
Domenica il gruppo assisterà in mattinata, in località La Ciarulla, alle esibizioni delle Lancia Stratos e delle vetture Rally Gruppo 2, poi si trasferirà al Kart Legend di Rovereta dove alle ore 11,30 inizierà il Kart Grand  Prix. Per il pranzo gli ospiti saranno accompagnati alla Casa Fabbrica per una degustazione di prodotti tipici.
L’iniziativa del CVB punta non solo a promuovere la destinazione San Marino quale meta turistica e congressuale, ma anche a connotarla quale sede ideale per tour legati a hobby o passioni particolari, come lo sport o l’automobilismo, e dove sia possibile integrare eventuali meeting e sessioni congressuali con possibilità di svago originali per pubblici selezionati.
“Si tratta – ha detto il Segretario di Stato Berardi – di cominciare a far emergere le tante risorse che abbiamo, per valorizzarle. Ciò ci consentirà di segmentare i mercati di riferimento e di catturare anche alcune nicchie particolarmente interessanti in cerca di mete dove il soggiorno sia fortemente caratterizzato da esperienze speciali”.
La sinergia col CVB di San Marino per creare un site-event di particolare attrattiva basato sulla passione per i motori che accomuna Rimini e San Marino, è stata caldeggiata dal TTG, l’azienda che organizza il Travel Trade di Rimini e ancora una volta evidenzia come la repubblica di San Marino sia considerata una risorsa importante per l’offerta turistica dell’ampio territorio che dal Mare si spinge nell’entroterra montefeltresco.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy