Forlì: Dramma Bovolenta. Il pallavolista muore a soli 37 anni

Un malore sul campo: inutili i tentativi di rianimarlo. Se n’è andato così ad appena 37 anni il campione di volley Vigor Bovolenta, ex colonna della Nazionale italiana di pallavolo (dal ’95 alle Olimpiadi del 2008) e attuale giocatore della Softer Forlì in B2. Ieri sera, nel corso del match contro la Lube, a Macerata, dopo aver giocato due set, a metà del terzo è stato preso da un affanno: si stava dirigendo verso la panchina dopo aver lasciato la linea di battuta, quando si è accasciato a terra perdendo coscienza. «Mi sento male, aiuto», sarebbe riuscito a dire rivolgendosi al suo allenatore Stefano Mascetti. 


Vigor Bovolenta

I sanitari hanno provato a rianimarlo sul posto per quasi un’ora, dopodiché l’hanno trasportato d’urgenza al pronto soccorso della cittadina marchigiana in condizioni gravissime. Poco dopo mezzanotte, l’annuncio: Vigor non ce l’ha fatta. Lascia moglie (Federica Lisi, anche lei pallavolista) e quattro figli.
Originario di Rovigo, ha iniziato la sua carriera a Ravenna. Campione d’Europa con la nazionale juniores nel 1992, ha esordito tra gli “adulti” con Julio Velasco, all’Havana nel 1995: 206 le presenze tra gli Azzurri, arrivando a giocare la finale olimpica ad Atlanta nel 1996. In Nazionale, ha vinto la World Cup nel ‘95, portato a casa un argento e un bronzo agli Europei del ’95 e del ’99; ha chiuso la carriera tra gli Azzurri giocando la sua seconda Olimpiade a Pechino 2008. Tra i vari club, ha vestito le maglie del Messaggero Ravenna (vincendo uno scudetto, tre Coppe campioni, una Coppa Italia, una Coppa Cev e due Supercoppe europee), ma anche di Ferrara, Roma, Palermo, Modena (per la quale ha vinto lo scudetto nel 2002), Piacenza, Perugia e quindi a Forlì. E’ qui, a Forlì, che ha lasciato la serie A ma, nella volontà di non lasciare il campo, aveva deciso di iniziare una nuova carriera dirigenziale con la Softer, dalla B2. Lunedì l’autopsia: sui campi da volley di serie A, oggi, si osserverà un minuto di silenzio.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy