Futsal, la Folgore batte 3 a 1 La Fiorita e diventa campione di San Marino

La Folgore è campione di San Marino di futsal.

Il verdetto, previsto da tanti e attesissimo da inizio stagione, è giunto ieri sera al campo di Fiorentino nell’atto conclusivo del campionato contro la Fiorita. Un 3-1 – questo il punteggio finale – meritato quanto sofferto nel finale, visto il gol di Pellegrini in risposta a Bernardi e Busignani, prima del capolavoro di Protti a tempo scaduto.

Il momento più atteso della stagione comincia all’insegna dell’equilibrio, con ritmi sostenuti. Il nutrito pubblico, che vede anche la presenza della nazionale femminile ucraina di futsal, si diverte in una serata calda e ricca di emozioni. La qualità è evidente da entrambe le parti e questo porta costantemente a potenziali azioni da gol.

Il primo a sforare il palo è Massimiliano Bernardi su un contropiede rapido avviato da Busignani. La risposta gialloblù è contenuta da un ottimo Protti, che alza un muro sulla doppia conclusione ravvicinata di Pellegrini. I numeri 9 e 10 sono sempre pronti ad approfittare di incertezze avversarie e la porta di Marchetti è sotto scacco. Elegante la finta di Bernardi che manda fuori giri Giuccioli e impegna il portiere con un potente tiro sul primo palo, preludio al gol del vantaggio in pieno recupero: Stolfi sbaglia il controllo e gli spalanca la strada verso la porta e la conseguente trasformazione dell’1-0. La rete a tempo scaduto è il colpo di scena dei primi trenta minuti, avviati verso lo 0-0, ma subito dopo l’intervallo matura l’uno-due decisivo, ancora con i soliti protagonisti: Bernardi parte veloce sulla destra e regala un assist d’oro a Busignani, che entra tra i marcatori con un preciso destro a giro.

Il doppio vantaggio pesa come un macigno e la Fiorita impiega del tempo a rialzare la testa, anche se non si arrende mai e accende il finale con il colpo di Pellegrini a dimezzare lo svantaggio. Come nella finale di Futsal Cup, la Folgore dimostra di saper soffrire e chiude addirittura con il sigillo di Protti con un perfetto pallonetto porta-porta: la Folgore è campione di San Marino e può partire la festa.

 

FOLGORE – LA FIORITA 3-1 (1-0)

Marcatori: 30’+1’ M. Bernardi, 33’ Busignani, 52’ Pellegrini, 61’ Protti

 

FOLGORE: Protti, Felici, M. Chezzi, M. Bernardi, Busignani.

A disp.: Guerra, Stefanelli, Mainardi, Pelliccioni, Zafferani, Menghini, Casadei, Rossi, Stefanelli.

All.: Massimiliano Spada

 

LA FIORITA: Marchetti, Stolfi, G. Bernardi, Giuccioli, Pellegrini.

A disp.: Zanotti, Paoletti, Zanfino, Gennari, S. Chezzi, Gualandi, Fabbri, Mattioli.

All.: Pierpaolo Pietrangeli (Leonardo Palermino)

 

Arbitro: D’adamo

Assistenti: Piccoli – Ilie

Ammonito: Mattioli (LF)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy