Gatti e Stolfi al Consiglio d’Europa

Domenica 21 giugno i Consiglieri Marco Gatti e Fiorenzo Stolfi, membri della delegazione Consiliare Sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE), partiranno per Strasburgo per partecipare alla III parte della sessione Annuale APCE in programma la prossima settimana.
Tra i temi in agenda, l’elezione del Giudice sammarinese alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. I tre candidati sammarinesi sono stati esaminati dalla Sottocommissione competente lo scorso 8 giugno e lunedì 22 il Bureau deciderà se sottoporre le candidature all’Assemblea per l’elezione proprio nella corrente sessione.
È previsto inoltre un dibattito sulle sfide della crisi economica
mondiale e sulle attività della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, con la partecipazione del suo Presidente, Thomas Mirow.
All’ordine del giorno è presente anche l’elezione del Segretario Generale del Consiglio d’Europa; su questo tema, verrà chiesto all’Assemblea Parlamentare di votare la richiesta di un dibattito d’urgenza, anche a seguito della conferma da parte del Comitato dei Ministri della scelta di due candidati sui quattro presentati da altrettanti Stati.
Tra i dibattiti d’urgenza, si sta valutando la proposta di presentare una richiesta per discutere in Assemblea delle recenti elezioni presidenziali in Iran e dei fatti avvenuti a seguito del loro svolgimento.
Nel corso della sessione si terrà altresì il dibattito biennale sullo stato dei diritti umani in Europa, con particolare riferimento agli sviluppi delle procedure di monitoraggio dell’Assemblea; in tale occasione, sarà anche consegnato per la prima volta un Premio per i Diritti Umani, a riconoscimento del contributo di particolari soggetti della società civile che si siano adoperati per la difesa dei diritti dell’Uomo.
In programma anche gli interventi del Presidente del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa e Ministro degli Affari Esteri sloveno Samuel Žbogar, del Presidente dell’Unione Interparlamentare Theo-Ben Gurirab e del Segretario Generale del Consiglio d’Europa Terry Davis.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy