Giornata mondiale del turismo: ingresso gratuito ai musei anche a San Marino

Sabato 27 settembre, in tutto il mondo sarà celebrata la “Giornata Mondiale del Turismo”. Anche San Marino aderirà alle celebrazioni della giornata con alcune iniziative programmate in Repubblica.

La Giornata Mondiale dedicata al Turismo è stata istituita dall’OMT (Organizzazione Mondiale del Turismo), l’Agenzia specializzata delle Nazioni Unite per il Turismo, per riaffermare l’importanza del turismo a livello mondiale e per fare riflettere su questo rilevante fenomeno sia a livello sociale, che culturale ed economico.

Quest’anno il tema della giornata è “Il Turismo affronta la sfida del Cambiamento Climatico” e per tale occasione il Segretario Generale dell’OMT, Francesco Frangialli, ha indirizzato un messaggio a tutti i Paesi membri nel quale sottolinea che il cambiamento climatico deve essere affrontato come una delle più grandi sfide mondiali. Il turismo, in particolar modo, è uno di quei settori che, utilizzando una gamma completa di attività economiche e sociali ed essendo un motore essenziale dell’economia e del lavoro, deve rispondere ad una doppia sfida: rispondere attivamente al cambio climatico adattandosi alla situazione e cercando di mitigare gli effetti del cambiamento climatico, ottenere fondi affinché i Paesi poveri possano affrontare il problema.


Recependo l’invito formulato dal Segretario Generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo, Francesco Frangialli, la Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport, in collaborazione con la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e la Segreteria di Stato per la Cultura, ritenendo il turismo un elemento primario per l’economia del Paese ha confermato la propria volontà di celebrare questa giornata, attraverso alcune iniziative che si terranno sabato 27 settembre. Nello specifico, in tale giornata, i musei pubblici (Museo di Stato Palazzo Pergami, Museo-Pinacoteca San Francesco, Prima Torre, Seconda Torre, Museo delle Armi Antiche presso la seconda Torre) e due privati (Maranello Rosso e Museo delle Armi Moderne) potranno essere visitati gratuitamente dai turisti e dai visitatori.

Commentando l’iniziativa dell’OMT

Antonello Bacciocchi, Segretario di Stato al Turismo, ha dichiarato:


“L’adesione del nostro Paese alla “Giornata Mondiale del Turismo” è un chiaro segno di matura collaborazione con l’OMT. San Marino aderisce a questa giornata per sottolinearne l’importanza del Turismo per la sua economia e per la vasta offerta occupazionale che questo settore crea. San Marino apre le porte dei suoi Musei e dei suoi Monumenti. L’ingresso sarà libero a tutti i Musei di Stato e a due privati che aderiranno alla giornata e che ringrazio per la loro disponibilità e collaborazione. Si tratta di un invito rivolto a turisti e cittadini per scoprire e riscoprire le nostre tradizioni e la nostra storia. L’importanza dell’evento è anche quella di legare il turismo alla cultura quale basilare elemento di offerta turistica del nostro Paese, in particolar modo considerando che San Marino è entrato nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Il tema proposto dall’OMT per il 2008, e cioè le sfide che il cambiamento climatico al mondo del turismo ed alle varie Autorità Nazionali del turismo, verrà tra l’altro affrontato anche dall’Assemblea Generale dell’ “European Travel Commision” di cui San Marino è membro dal 1 gennaio 2007” e che, quest’anno, si terrà proprio nella nostra Repubblica dall’8 al 9 ottobre. Sarà un appuntamento di grande rilevanza che ospiterà i Responsabili del Turismo di ben 38 Stati europei con la partecipazione dei Direttori Generali e di alcuni Ministri e Vice-Ministri.

Infine, desidero rivolgere un ringraziamento speciale a tutti gli operatori turistici sammarinesi in quanto questa giornata è dedicata anche a loro che, quotidianamente, sono impegnati nel fornire servizi turistici ai nostri visitatori”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy