Giuseppe Morganti al posto di Marino Riccardi, secondo voci all’interno del Psd

Secondo San Marino Oggi, Giuseppe Morganti non si sarebbe ancora dimesso da Presidente del Partito dei Socialisti e dei Democratici, come invece ha fatto Mauro Chiaruzzi per il posto da Segretario per gestire il Congresso ed anche per altro.
Si legge sul giornale che la “corrente Carattoni” accuserebbe l’ex compagno Peppe Morganti di essere stato troppo tenero con tutti, troppo disposto a scendere a patto con tutti pur di andare al governo al posto di Marino Riccardi, l’uomo della antenne nei giorni di festa e in ore notturne.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy