Grande successo per la prima edizione della convention internazionale del Gruppo Colombini

Grande successo per la prima edizione della convention internazionale del Gruppo Colombini

San Marino, 12 settembre 2013 – Due giorni di incontri, workshop e visite agli spazi espositivi dei brand con cui il Gruppo Colombini ha coinvolto cento tra i suoi migliori partner italiani ed esteri.

Si è svolta, infatti, lo scorso 2 e 3 settembre la prima edizione della convention internazionale del Gruppo, realizzata con lo scopo di presentare i risultati della politica distributiva monomarca che ha caratterizzato le attività dell’azienda, ma non solo.
Siamo molto soddisfatti dell’atmosfera che si è creata durante questo appuntamento – commenta Emanuel Colombini, AD del Gruppo – Due giorni che hanno rappresentato per noi un momento molto importante di condivisione di risultati e strategie aziendali, ma anche di collaborazione, amicizia e gratitudine nei confronti di partners storici provenienti da ogni parte del mondo che contribuiscono, ogni giorno, a rendere grande la nostra realtà”.
La convention ha coinciso con i festeggiamenti della Repubblica di San Marino, sede dell’azienda: un omaggio alla propria terra e un’occasione per presentare ai propri collaboratori le bellezze, la cultura e le tradizioni di un territorio ormai riconosciuto come “Patrimonio dell’Umanità” e considerato la più antica Repubblica esistente al mondo.“Proprio qui a San Marino – continua Colombini – nel lontano 1965 è nata l’attività imprenditoriale della nostra famiglia. Il legame con questo territorio è per noi fortissimo, da sempre, sia dal punto di vista professionale sia geneaologico. Condividere con i nostri partner, italiani e stranieri, la storia di questa piccola repubblica ci ha permesso di ribadire ancora una volta una convinzione che ci guida da sempre: il successo di un’azienda si costruisce anche e soprattutto puntando su solide basi culturali e condividendo la storia, i valori e le tradizioni del territorio nel quale si opera. Ciò è valido anche i prodotti del settore manifatturiero realizzati nella nostra terra, che sono frutto di un know how elevato e diffuso. Solo in un paese dove è forte il senso di appartenenza – conclude Colombini – è possibile arrivare all’espressione
dell’alta qualità totale che non è di fatto riscontrabile in altri contesti
”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy