«Guerrina è viva, si trova in Francia» Il legale di padre Gratien: la cercherò

Rimini, una sensitiva ha contattato l’avvocato del sacerdote condannato per l’omicidio della casalinga «Parto, non posso trascurare alcuna pista. Il corpo non è mai stato trovato e troppe cose non quadrano»

RITA CELLI. «Se una sensitiva mi chiama e dice di credere che Guerrina sia passata dalla Francia o che sia lì, è doveroso andare a vedere, per non lasciare nulla di intentato». Nuove dichiarazioni choc su Guerrina Piscaglia, la casalinga scomparsa nel 2014 a Ca’ Raffaello, in alta Valmarecchia, arrivano da una sensitiva. La segnalazione è stata fatta all’avvocato Riziero Angeletti, che a metà dicembre andrà in Francia, al confine con la Germania. Angeletti difende (insieme a Francesco Zacheo) Gratien Alabi, il prete congolese condannato a 25 anni per l’omicidio della Piscaglia. Questa sensitiva l’ha contattata personalmente? «Sì. Per la richiesta di revisione della sentenza di condanna c’è un’ampia appendice di prove. Dobbiamo sfruttare tutte le ipotesi ricostruttive. Può sembrare paradossale, ma non possiamo non considerare anche le dichiarazioni della sensitiva». (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy