I Capitani Reggenti all’Assemblea dell’Onu per l’Infanzia

L’Incontro Plenario Commemorativo ad Alto Livello, dedicato al seguito da dare alla sessione speciale per l’Infanzia si è concluso ieri a New York con l’adozione di una Dichiarazione Finale che riconferma l’impegno degli Stati alla piena attuazione della Dichiarazione dei Diritti dell’Infanzia e riassume le numerose sfide ancora da vincere per la piena affermazione della difesa dei bambini da ogni forma di sfruttamento e di violenza.

La povertà, la malnutrizione, il contagio di gravi malattie, fra le quali l’AIDS, dovranno essere i problemi da affrontare, attraverso il coordinamento internazionale ed il perseguimento degli obiettivi di sviluppo del millennio.

Una forte dichiarazione di volontà politica alla quale la Repubblica di San Marino ha voluto dare il proprio contributo al massimo livello, con l’intervento, in Assemblea Generale, dei Capitani Reggenti, Mirco Tomassoni e Alberto Selva e con la presenza, assieme ai Capi di Stato, del Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Fiorenzo Stolfi. Una missione che si è conclusa con pieno successo per il nostro Paese e che ha visto la Reggenza e il Segretario agli Esteri impegnati in incontri ad altissimo livello, fra i quali quello con il Segretario Generale dell’ONU, Ban Ki-moon, con il Presidente dell’Assemblea Generale, Sergian Kerim e con il Direttore Esecutivo dell’UNICEF, Anne Veneman. Da parte di tutti gli alti interlocutori si sono avute sincere attestazioni di stima e di gratitudine per il contributo che la Repubblica di San Marino da alla grande famiglia delle Nazioni. “Un contributo consapevole delle nostre dimensioni” ha affermato Stolfi, ma che è ritenuto importante per quel patrimonio di valori universali che è proprio del nostro Paese e che può essere di stimolo agli altri Stati, sulla strada della pace, della pari dignità e della lotta ad ogni forma di discriminazione e di violenza.”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy