I sindacati Cdls e Csdl prendono posizione sulla questione dei rifiuti speciali a San Marino

Dal 20 aprile il centro di raccolta rifiuti di San Giovanni, nella Repubblica di San Marino, non accoglie più rifiuti speciali perché saturo.

I ritardi accumulati dai governi per quanto riguarda i rifiuti sono stigmatizzati dalla Confederazione Democratica dei Lavoratori Sammarinesi e dalla Confederazione Sammarinese del Lavoro.
In particolare i due sindacati sottolineano la situazione che si è venuta a creare per i dipendenti del servizio: una situazione di rischio per la loro salute.

vedi comunicato Cdls-Csdl

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy