Il clan Vallefuoco a San Marino. Interpellanza Su

Come anticipato questa mattina da diversi giornali (esempio La Tribuna Sammarinese) è stata presentata da Sinistra Unita ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale, una interpellanza in merito al  forno
Vallefuoco   di Gualdicciolo
.

La presente interpellanza non ha l’intenzione di generare né allarmismi
infondati, né di ricercare senza metodo responsabilità o connivenze di fronte ad
un fatto a nostro avviso gravissimo, quanto quello di fare prendere
consapevolezza alla cittadinanza tutta, a partire dalle istituzioni di
controllo, che  il sistema San Marino così come lo abbiamo conosciuto ci
potrebbe avere condotto fino al folle risultato di mettere nelle mani della
camorra l’alimentazione dei nostri figli.
Di fronte a questo crediamo che i
cittadini sammarinesi tutti a partire dalle istituzioni, dalla Reggenza, dal
Congresso di Stato, dal Consiglio Grande e Generale, dalla Giustizia dovrebbero
compiere un salto di qualità nel recupero della dignità e della credibilità del
nostro Stato per combattere tutti insieme una battaglia non semplice  per la
eliminazione di ogni traccia di criminalità organizzata all’interno del tessuto
economico
sammarinese prima che sia troppo tardi, come dall’esterno anche
recentemente ci hanno sottolineato
.

Vedi il testo della interpellanza Su

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy