Il governo di San Marino glissa sulla denuncia Fantini

Nonostante la sollecitazione ad occuparsene arrivata oggi stesso dal
Partito dei Socialisti e dei Democratici e da

Democratici di Centro (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale), il governo non intende occuparsi della
denuncia del dr. Mario Fantini circa la somma pagata da Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino per liquidare la partecipazione di Sopaf nella società Delta.

Lo hanno detto oggi in conferenza stampa, tenuta a nome del Congresso di Stato, Pasquale Valentini, Segretario di Stato alle Finanze, e Valeria Ciavatta, Segretario di Stato per gli Affari Interni.

Vedi comunicato dell’Ufficio Stampa del Congresso di Stato.
Vedi il resoconto della conferenza stampa dell’Agenzia Dire Torre 1

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy