Il nuovo sito della Segreteria Industria

La svolta verso la trasparenza passa
anche attraverso le infrastrutture informatiche. Cosi’ la
segreteria di Stato per l’Industria della Repubblica di San
Marino inaugura, in compagnia dell’Ufficio marchi e brevetti, i
due nuovi portali che forniranno a tutti i navigatori,
sammarinesi e non, le informazioni necessarie per fare impresa
sul Titano. La presentazione alla stampa offre cosi’ l’occasione
al segretario Marco Arzilli di illustrare l’attivita’ svolta fin
qui dall’Ufficio di controllo e vigilanza delle attivita’
economiche e dall’Ufficio centrale di collegamento (Clo), che da
aprile monitorano le imprese che operano a San Marino
dall’interno e in rapporto con l’esterno.
“La priorita’- spiega l’inquilino di Palazzo Mercuri- e’
l’esame dell’interscambio di beni con l’Italia” e la scoperta di
possibile anomalie, per tutelare le aziende sane. Quelle gravi,
aggiunge Arzilli, portano alla sospensione o alla revoca della
licenza. Finora sono state spedite un centinaio di raccomandate
per irregolarita’. E lavora a ritmo intenso anche il Clo, con una
settantina di rapporti emessi sulle attivita’ sammarinesi.
Dunque, prosegue il segretario di Stato, “lo scambio di
informazioni, in particolare con l’Italia, funziona bene”, con
soddisfazione di entrambe le parti. E sono “ottime” le relazioni
anche con Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza
San Marino dimostra cosi’ la
volonta’ di cambiare pagina, puntando sulla “trasparenza, sulla
tutela delle imprese serie e sul contrasto delle illegalita’”; e
candidandosi come “buona risposta alla crisi” per le aziende
anche estere. Ecco perche’ la segreteria di stato, conclude
Arzilli, e’ al lavoro su una serie di progetti, come le revisioni
delle leggi sulle societa’, sulle licenze, sul commercio,
compreso quello elettronico, che permettono, una volta firmati
gli accordi di collaborazione finanziaria con l’Italia, di
“interagire efficacemente”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy