Il plauso dei sindacati di San Marino al governo per gli assegni familiari

I sindacati della Repubblica di San Marino, Confederazione Democratica dei Lavoratori Sammarinesi (Cdls) e Confederazione Sammarinese del Lavoro (Csdl), esprimono il loro plauso per la legge sugli assegni familiari approvata dal Consiglio Grande e Generale su proposta di Claudio Podeschi, Segretario di Stato alla Sanità, a nome del governo.

La riforma approvata in Consiglio, oltre a sancire un aumento generalizzato del 5% degli assegni familiari a partire dal primo gennaio 2009, per i segretari di CSdL e CDLS contiene anche interventi ‘strutturali e di sistema’ che puntano a una maggiore equità sociale.

‘Un punto della legge che abbiamo rivendicato con forza – ricordano – era l’incremento percentuale dell’assegno integrativo. Si tratta infatti di un provvedimento che esce finalmente dalla logica degli interventi a pioggia, per andare nella direzione di una maggiore tutela e attenzione delle famiglie con redditi più bassi’.

Vedi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy