Il Vescovo Mons. Luigi Negri sulla proposta delle case di tolleranza a San Marino

Mons. Luigi Negri, interviene sulla proposta di aprire le case di tolleranza nella Repubblica di San Marino con partecipazione statale come per le sale gioco.

‘Il Vescovo di San Marino-Montefeltro dice tutta la sua gratitudine a Don Oreste Benzi, perché il suo intervento ha precisato il pensiero del Vescovo su questa penosissima vicenda che ci si augura non abbia nessuna conseguenza. Certo non si può non notare che un paese che vuol essere all’avanguardia in Europa e che purtroppo è sulla stampa solo per iniziative presunte o reali di basso profilo morale ed economico, in un momento in cui si parla della promozione della donna a tutti i livelli nella vita della società, pensi ancora alla riapertura di case di tolleranza più o meno sotto l’egida dello Stato. Comunque noi attendiamo sereni e fiduciosi sperando che il buon senso, prima ancora che la coscienza morale e cristiana, prevalga. Nel caso non dovesse prevalere prenderemo tutte le nostre opportune decisioni’.

Diocesi di San Marino-Montefeltro – Ufficio Stampa

Comunicato Stampa

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy