Incontro tra l’UDC e i Democratici di Centro di San Marino

COMUNICATO STAMPA

In mattinata ha avuto luogo a Lugano un incontro tra l’UDC Ticino, delegata dall’UDC nazionale, rappresentata dal presidente cantonale Pierre Rusconi e dal deputato Marco Chiesa, e il Movimento dei Democratici di Centro della Repubblica di San Marino, rappresentata dal coordinatore Marco Podeschi e il presidente del gruppo parlamentare Giovanni Lonfernini.

Durante l’incontro si sono toccati diversi temi d’interesse comune, non ultimi i rapporti con la vicina Italia e il resto dell’Europa. Le due realtà, Ticino e San Marino, soffrono infatti entrambe del problema del frontalierato che penalizza l’occupazione interna e sono state per mesi messe sotto pressione dal recente scudo fiscale e dalla campagna mediatica tesa a screditare l’immagine e la credibilità dei nostri due Paesi e dei relativi sistemi economici.

Tenendo conto delle rispettive peculiarità e dei consolidati cordiali rapporti istaurati da tempo con la Repubblica di San Marino, l’UDC e i Democratici di Centro intendono sviluppare un tavolo di discussione e delle possibili sinergie negli ambiti di reciproco interesse.

Pierre Rusconi dopo questo incontro coinvolgerà i vertici del partito nazionale, “renderemo visita ben presto ai Democratici di Centro a San Marino, molte delle loro problematiche sono simili alle nostre e meritano una riflessione comune”, Marco Podeschi dal canto suo “l’incontro ha permesso di confrontarci su una serie di argomenti molto rilevanti per il futuro dei nostri due Paesi. L’auspicio è quello di poter costituire un una rete di formazioni politiche di lingua italiana sensibili a tematiche quali la sovranità, lo sviluppo economico e la tutela dei legittimi interessi nazionali”.

Lugano, 19 giugno 2010

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy