Interpellanza di Romeo Morri sulla vicenda ‘Alkemico”

Romeo Morri interpella il governo sulla vicenda ‘Alkemico’.

Scopriamo con stupore, si legge tra l’altro nell’interpellanza, che il brand ‘Alkemico’ fa capo alla società Iba srl, con sede a Rovereta, a conferma ancora un volta che San Marino è sempre l’inizio (o la fine) di tutti le vicende poco edificanti che popolano le cronache quotidiane.

Preso atto del positivo interessamento del Congresso di Stato su questo argomento, intendo tuttavia avanzare istanza di interpello per conoscere:

a) Quale sia l’oggetto sociale della Iba srl; chi sia il suo presidente e i suoi amministratori;

b) Se ci sia l’intenzione, da parte del governo, di procedere ad una verifica molto rigorosa della sua operatività, anche nella chiave di lettura che regola i rapporti tra San Marino e Italia;

c) Più in generale, se il governo intenda mettere in campo iniziative di comunicazione sociale per informare i giovani e le famiglie sugli effetti negativi delle droghe, siano esse considerate leggere o meno leggere, al fine di contrastare i tanti anni di disinformazione (spesso di natura ideologica) che hanno portato a minimizzare, se non addirittura a sottovalutare i rischi connessi all’uso di tutte le sostanze psicotrope. Le quali sono sempre dannosissime, se non addirittura mortali, talvolta fin dal primo approccio, come purtroppo ci raccontano sempre più spesso le cronache e le statistiche.

leggi l’interpellanza per intero

Leggi
una – datata – riflessione sulla droga

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy