Interpellanza sede OMS. Sinistra unita

GRUPPO CONSILIARE SINISTRA UNITA
INTERROGAZIONE
Il Congresso di Stato, con la delibera n.2 del 22 giugno 2011, ha dato mandato alla Segreteria di Stato alla Sanità di stringere un accordo tra la Repubblica di San Marino e l’Organizzazione Mondiale della Sanità per lo stabilimento nel nostro territorio di un laboratorio strategico dell’Ufficio Europeo OMS per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo nei Piccoli Paesi.
Nella delibera citata il Congresso rimandava ad un’altra propria deliberazione il finanziamento del progetto pluriennale.
Considerato che gli obiettivi programmatici dell’iniziativa, come “…accrescere conoscenze e know how, nonché testare nuovi strumenti e tecnologie per produrre salute …”, fanno desumere oneri finanziari, tecnici e logistici di portata rilevante, e dunque tali da meritare una attenta e circostanziata valutazione del rapporto costi-benefici,
INTERROGO IL GOVERNO PER CONOSCERE:
–    il testo dell’Accordo;
–    l’importo totale dei costi previsti e la ripartizione delle quote a carico dei due contraenti dell’Accordo;
–    la ripartizione analitica della spesa a carico della Repubblica di San Marino;
–    la localizzazione della sede;
–    l’organico dell’eventuale personale tecnico, scientifico, amministrativo con i relativi criteri di reclutamento o, in alternativa, l’ufficio che si farà carico del funzionamento, dell’organizzazione e della gestione della struttura e delle attività;
–    i tempi per l’avvio delle attività.
(Si richiede infine la cortese trasmissione del testo dell’Accordo.)
                                FRANCESCA MICHELOTTI
San Marino, 9 marzo 2012

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy