L’Anis ha incontrato ieri le due coalizioni Patto per San Marino e Riforme e Libertà

l’Anis (Associazione Nazionale degli Industriali Sammarinesi) ha incontrato i vertici di Patto per San Marino e di
Riforme e Libertà in vista delle elezioni nella Repubblica di San Marino del 9 novembre .


La delegazione ad alto livello dell’ANIS, capeggiata dal Presidente Pier Giovanni Terenzi, ha incontrato in mattinata, alle 10.30, i responsabili della coalizione del ‘Patto per San Marino’. Quindi nel pomeriggio, alle 15, è stata la volta dell’incontro con gli esponenti della coalizione ‘Riforme e Libertà’.
In entrambi gli incontri i vertici dell’ANIS hanno presentato il ‘Progetto per lo sviluppo del Sistema Paese e della sua economia’, che comprende una serie di indicazioni e proposte elaborate con cura dall’Associazione. Progetto che rappresenta non solo una serie di richieste, bensì il contributo attivo che il sistema imprenditoriale della Repubblica vuole dare per l’indispensabile salto di qualità necessario nel corso della prossima Legislatura.
In estrema sintesi, le azioni prioritarie del Progetto per il Paese possono essere raggruppate in tre differenti punti: la salvaguardia della reputazione del Paese; la normalizzazione delle Relazioni Internazionali; la modernizzazione del Paese, attraverso una serie di interventi mirati, indicati nel documento consegnato oggi alle forze politiche.
I vertici dell’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese hanno inoltre segnalato la necessità di intervenire con immediatezza per quello che riguarda le nomine strategiche (il Presidente di Banca Centrale e i membri dei nuovi sistemi di Vigilanza e Antiriciclaggio) e il completamento delle pratiche per l’assegnazione delle aree di ampliamento alle imprese, in particolare quelle che hanno già effettuato il passaggio in prima lettura in Consiglio Grande e Generale.
Alla prima analisi del documento sono stati manifestati i primi riscontri positivi da parte degli esponenti di entrambe le coalizioni, ed è emersa l’intenzione di approfondire nei prossimi giorni le proposte espresse, per dare vita ad un nuovo confronto. Sia i referenti del ‘Patto per San Marino’ che di ‘Riforme e Libertà’ hanno affermato che gran parte delle proposte contenute nel Progetto sono condivisibili e che troveranno spazio nei rispettivi programmi di governo.

Il ‘Progetto per lo sviluppo del Sistema Paese e della sua economia’ verrà presentato ai giornalisti il prossimo giovedì 25 settembre nel corso di una conferenza stampa in programma alle ore 11 nella sede dell’ANIS. In quest’occasione verrà consegnata una copia del documento in questione.
” (da San Marino Web)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy