L’Informazione di San Marino: scambio di informazioni Ocse

L’Informazione di San Marino riferisce di un articolo apparso sul sito dell’Agenzia delle Entrate che puntualizza che cosa si intende per scambio di informazioni (art. 26 del modello standard Ocse) alla luce del ‘relativo commentario‘ messo a punto dalla stessa Ocse.

Titolo ‘Scambio informazioni
dall’Ocse lo stop
a interposizione
fiduciaria e prestanome
. Le riserve degli Stati
che hanno
il segreto bancario
non più accettate
dalla comunità
internazionale.
‘.

Incipit: ‘ L’Ocse ha chiarito che cosa intenda
per scambio di informazioni.
La notizia
viene riportata da Nuovo Fisco
Oggi, il notiziario on-line dell’agenzia
delle entrate.
In un articolo a firma
di Ennio Vial si rende noto che
l’organizzazione ha approvato il
nuovo testo corredato dal relativo
commentario in materia di scambio
di informazioni.

Riserve erano state espresse a suo tempo su detto art. 26 da Svizzera, Belgio, Lussemburgo e Austria.
L’articolo di L’Informazione di San Marino conclude: ‘Il fatto che nel commentario
2010 all’articolo che prevede lo
scambio di informazioni siano state
tolte le riserve espresse in passato,
è un chiaro segnale che di riserve,
la comunità internazionale, non pare
disposta ad accettarne.

Vedi articolo Ennio Vial, Agenzia Entrate

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy