La Federazione Giuoco Calcio visita il Padiglione San Marino ad Expo 2020 Dubai

Pochi giorni fa staff del Padiglione San Marino ha accolto in visita Michele Raschi come rappresentante della Federazione Giuoco Calcio Sammarinese che ha consegnato al Direttore di Padiglione Letizia Cardelli e alla Media Manager Ilaria Brizi il libro del novantesimo anno dalla Fondazione della FSGC, nel 1931.

Oltre al libro, curato da Elia Gorini in cui viene approfondita tutta l’attività del calcio sammarinese attraverso statistiche e materiale fotografico, è stata donata anche la divisa realizzata in edizione limitata per celebrare l’occasione. Entrambi gli articoli, in vendita online sul sito ufficiale della Federazione, sono stati esposti all’interno dello shop del Padiglione, destando l’interesse e la curiosità di numerosi visitatori.

Lo sport è un tema sentito negli Emirati Arabi Uniti e anche Expo ne ha focalizzato molto l’attenzione. All’interno del sito espositivo, sono infatti presenti diverse strutture dove praticare attività sportive e in cui è possibile assistere a conferenze. Non solo durante la settimana tematica del Wellness e della Salute, svoltasi a inizio del mese di Febbraio, ma in tutto il periodo della manifestazione, sono state organizzate iniziative, specialmente calcistiche, che hanno attratto molti appassionati.

Di conseguenza, il Padiglione San Marino ha registrato un flusso costante di visitatori non solo locali ma anche stranieri, amanti del calcio che conoscevano già la nostra Nazionale e volevano approfondire la conoscenza e acquistarne i gadget. In particolare, tra gli acquirenti,
famiglie che condividono la passione per le competizioni calcistiche internazionali, seguite da giovani d’età compresa tra i 18 e i 30 anni.

I volontari del Padiglione, grazie a questa speciale pubblicazione e soprattutto alla presenza nello shop della divisa celebrativa in limited
edition, hanno raggiunto l’obiettivo di approfondire la storia e le tradizioni di San Marino ai visitatori. All’interno della t-shirt è infatti presente un’etichetta raffigurante la bandiera storica, e i colori che la compongono, l’arancione, il bianco e il rosso paonazzo, richiamano il vecchio tricolore sammarinese molto diverso dalla bandiera attuale, entrata in vigore in seguito agli accadimenti della Rivoluzione Francese.

Sul colletto esterno, che richiama le divise medievali e rievoca il nostro retaggio culturale, è posto il nuovo logo federale vincitore del premio
re-branding FIFA, anch’esso in stile medievale. Il logo della Nazionale è composto da una “S” che racchiude l’intero stemma, dalle tre torri
rappresentative dei più noti monumenti della Repubblica e – nascosta tra le torri medesime – una “M” che insieme al contorno compongono le iniziali di San Marino.

All’altezza del fianco sinistro inoltre si trova la rappresentazione del perimetro dei confini sammarinesi e la suddivisione interna del territorio. Attraverso questo suggestivo elemento stilistico, i visitatori apprendono la conformazione geopolitica del nostro paese e la presenza dei 9 castelli di San Marino.

Il calcio Sammarinese e la presenza delle divise nello shop rappresentano dunque una vetrina molto valida per mostrare al mondo l’identità
nazionale della Repubblica. Ne consegue un incremento dell’interesse tra i visitatori per la realtà della Federazione Giuoco Calcio, della quale poi acquistano la divisa ufficiale azzurra e i gadget, tra cui cappellini e pins, in vendita presso lo shop del Padiglione. I più appassionati procedono anche all’acquisto online della Limited Edition e della speciale pubblicazione, proposti per il mese di Febbraio con una speciale scontistica.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy