“La giornata nazionale del dono ci ricorda che un atto di generosità porta con sé il grande potere della condivisione”

“Nel quarto compleanno sammarinese della Giornata Nazionale del Dono, esprimiamo la nostra gratitudine ai tanti volontari che ogni giorno prestano la loro opera nelle nostre associazioni, al servizio degli altri, delle persone che soffrono e che necessitano di cure, dedizione e presenza”.

A scriverlo sono le presidenti di quattro associazioni sanitarie di San Marino: M. Katia Savoretti – Preso AVSSO – Associazione Volontari Sammarinese Sangue e Organi; M. Grazia Angeli – Presidente AOS – Associazione Onco/ogica Sammarinese; Mara Valentini – Presidente ASDOS – Associazione Sammarinese Donne Operate al Seno; Patrizia Cavalli – Presidente ASLEM – Associazione Sammarinese per la Lotta contro le Leucemie e le Emopatie Maligne.

“Il dono – scrivono le volontarie – è un gesto di gratuità, di altruismo, di amore verso gli altri e se é vero che le parole hanno un’anima solo quando sono veramente vissute, donare significa impegnarsi, fare qualcosa per aiutare chi ne ha bisogno. Non è necessario ricorrere al denaro, alle cose tangibili e concrete: si dona anche semplicemente regalando un sorriso, un’attenzione, una porzione del proprio tempo, un po’ di calore umano.

Riconoscenza che estendiamo a tutti coloro che con assoluta spontaneità, senza attendersi una contropartita, ci sostengono in tanti modi diversi rendendo il lavoro dei nostri operatori ricco di significato e consentendoci di ricevere in cambio gratificanti sorrisi. Questa giornata, ci spinge a riflettere sul vero significato del dono e ci offre l’opportunità di immaginare una visione diversa della società e del mondo che ci circonda, incoraggiandoci ad assumere un atteggiamento più responsabile e profondo di solidarietà e generosità verso gli altri.

Grazie a quanti danno senso e concretezza al verbo donare e alle sue declinazioni, al suo significato più profondo” conclude la nota.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy