Margherita Hack a San Marino. Applausi ed applausi

Applausi ed applausi a Margherita Hack ed al suo gruppo, al teatro Concordia di Borgo Maggiore, Repubblica di San Marino.

Ne riferisce La Tribuna Sammarinese.
Dieci minuti
di applauso a scena aperta
hanno salutato Margherita
Hack che ha invitato i
giovani a non lamentarsi,
ma a prendere (eufemisticamente)
il bastone, e cioè
a farsi carico della protesta
in prima persona mettendosi
in gioco, modificando
una società che scolarizza
una marea di ricercatori
con i corsi post laurea e
poi non investe nella ricerca
e tiene in stand by con
il precariato i cervelli fino a
dopo 40 anni, quando è dimostrato
che le idee migliori
si hanno proprio dai 25 ai
40 anni, o li spinge ad emigrare.
‘Che politici ignoranti
abbiamo, dice la Hack, se
invitano i giovani a specializzarsi
e poi non utilizzano
le loro capacità’.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy