Masi (Ap) dice sì a Ddc per rafforzare il centro a San Marino

Tito Masi, fondatore e leader storico di Alleanza Popolare (coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale ) risponde positivamente alla proposta di
una nuova aggregazione al centro dello schieramento politico della Repubblica di San Marino avanzata da Democratici di Centro (coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio).
Ha detto, fra l’altro, Masi in una intervista a La Tribuna Sammarinese: ‘personalmente condivido la proposta di avviare un processo di aggregazione per rendere più forte il centro riformista dello schieramento politico sammarinese, come ritengo indispensabile, e l’ho più volte sostenuto, superare la frammentazione eccessiva che continua a pesare negativamente sulla nostra vita politica‘.
Continua Masi con questa precisazione: ‘ quattro o cinque partiti nella coalizione Riforme e Libertà e addirittura otto nel Patto per San Marino sono decisamente troppi. Credo che su questo argomento dovremo iniziare ad interrogarci, a partire dalla Coalizione di cui faccio parte‘.
Leggi Mozione finale Conferenza Ddc

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy